COLLEPEPE, STORIA E VITA DELLA PARROCCHIA

Parrocchia di Collepepe: Contributo per concessione area cimiteriale

CORO PARROCCHIALE DI COLLEPEPE

coro_parrochiale_collepepeVerso la fine degli anni sessanta, il Parroco di Collepepe, invitò un gruppo musicale, composto da ragazzi del Seminario Regionale di Assisi, per animare una Santa Messa per giovani. I ragazzi che parteciparono alla Celebrazione rimasero particolarmente entusiasti e colpiti dai canti, dagli strumenti musicali, dalle melodie ascoltate; si era respirata un’aria di festa! In seguito, alcuni giovani della parrocchia impararono a suonare uno strumento musicale, e dopo qualche tempo il Parroco stesso li chiamò ad animare la Messa della Domenica. Così iniziò il servizio del Coro della Parrocchia di Collepepe che continua ancora oggi: un gruppo di ragazze, ragazzi ed adulti che cantano e lodano il Signore. Il coro è coordinato da Giuseppe Falchi. Un grande grazie va a tutti coloro che hanno partecipato, partecipano e parteciperanno, ricordando con affetto i giovani della Parrocchia che ci hanno lasciato per ritornare alla Casa del Padre. Il Signore ci benedica tutti!

GRUPPO DEI MINISTRANTI E CHIERICHETTI

Nella parrocchia di Collepepe è presente un gruppo di ministranti e di chierichetti di tutte le età, che prestano la loro disponibilità nel servizio dell’altare, specialmente nel corso della celebrazione eucaristica, cogliendo nel servizio domenicale il cuore e il centro di tutta la vita parrocchiale. In questo contesto si distingue la figura dell’accolito, che sostiene i ministri straordinari nella cura pastorale degli ammalati, collabora nei momenti di bisogno nella distribuzione della santa comunione, ma soprattutto si occupa, in veste di sacrista, della preparazione delle celebrazioni. Egli è supportato in questa attività da un gruppo di giovani della parrocchia che a turno prestano il loro servizio per un efficiente funzionamento della sacrestia, vivendo questo servizio come una missione al servizio del popolo di Dio.

LE PRIORATE

Nella parrocchia è attivo il servizio delle priorate nelle principali solennità e feste dell’anno liturgico, con lo scopo di sostenere e favorire la vita parrocchiale. I priori sono Marcacci Loreno ed Epifani Massimo, e si rendono disponibili per il servizio nelle seguenti ricorrenze: Festa del SS. Sacramento il 25 e 26 Dicembre (in occasione delle 40 ore), Festa di S. Antonio abate (domenica adiacente il 17 Gennaio), Priorata del Purgatorio (domenica precedente l’inizio della quaresima, ultima di carnevale), Pagelle del Pio Consorzio dell’Addolorata (quinta domenica di quaresima), Festa paesana della Madonna del Buon Consiglio (prima domenica di maggio), Festa paesana di S. Eurosia (terza domenica di maggio).