Il Vescovo

mons_benedetto_tuzia

Mons. Benedetto Tuzia. Nato a Subiaco il 22 dicembre 1944 e ordinato sacerdote il 29 giugno 1969 per l’Abbazia sublacense, si è licenziato in Teologia pastorale presso l’Università Lateranense. Nel 1970 si è trasferito a Roma e dal 1° settembre 1980 fa parte del clero diocesano. Ha ricoperto diversi incarichi e ministeri: vicario parrocchiale di Santa Chiara dal 1971 al 1984; vicario parrocchiale di Nostra Signora di Guadalupe a Roma dal 1984 al 1987. Nel 1987 è stato nominato amministratore parrocchiale della Chiesa di San Damaso; parroco di Santa Silvia dal 1987 al 2003. È stato prefetto della XXIX Prefettura e ha collaborato al Sinodo diocesano e alla preparazione del Giubileo dell’Anno 2000. Dal 1° settembre 2003 è stato Parroco di San Roberto Bellarmino. Il 28 gennaio 2006 il Santo Padre Benedetto XVI lo ha nominato Vescovo Ausiliare della diocesi di Roma (Italia) assegnandogli la sede titolare vescovile di Nepi. Il 31 maggio 2012 Papa Benedetto XVI lo nomina Vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi.


Il Parroco

IMG-20160508-WA0033Don Andrea Rossi. Nato ad Orvieto (TR) il 19 gennaio 1968, ha ottenuto il diploma di ragioniere presso l’I.T.C. «Maitani» di Orvieto nel 1987. Ha svolto il servizio militare nel corpo dei Bersaglieri a Civitavecchia. È stato consigliere comunale presso il Comune di Baschi (rimettendo il mandato prima di diventare diacono). Nel 1996 entra in Seminario presso il Pontificio Seminario Regionale Umbro «Pio XI» di Assisi. Ordinato sacerdote il 29 giugno 2002, per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria di mons. Lucio Decio Grandoni, ha poi svolto gli incarichi di Vicerettore presso il Seminario, di responsabile del Propedeutico Regionale, di segretario personale del vescovo. A livello diocesano si è occupato della Pastorale Giovanile e Vocazionale e al servizio di assistente di Azione Cattolica settore giovani. A livello regionale è stato assistente unitario regionale di Azione Cattolica e vicedirettore del Servizio Regionale di Pastorale Giovanile. Ha svolto servizio presso la parrocchia del Duomo di Orvieto, le parrocchie di Acquasparta e Casigliano-Rosaro. Dal novembre 2011 è nominato parroco delle parrocchie SS. Annunziata nel Duomo di Todi, S. Giorgio in Todi, Pian di San Martino, Montemolino e Ilci. Dal 2014 è parroco delle parrocchie di S. Maria Assunta in Collepepe, S. Maria delle Grazie in Collazzone, S. Cristoforo in Gaglietole, parroco in solidum moderatore della parrocchia di Santa Maria Assunta in Ammeto.


Il vice Parroco

don_lorenzo_romagnaDon Lorenzo Romagna. Nato a Borgo Valsugana (TN) il 4 aprile 1985, ha compiuto gli studi teologici presso la Pontificia Università Gregoriana in Roma dove ha conseguito la Licenza in Teologia Spirituale e dove prosegue con il dottorato di ricerca. Alunno dell’Almo Collegio Capranica dal 2009 al 2014, è stato ordinato sacerdote il 04 Maggio 2014 per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria di mons. Benedetto Tuzia. Fin dalla giovane età ha intrapreso gli studi musicali. Ha studiato Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio di musica «Santa Cecilia», dove ha conseguito il diploma nel 2012. Ha frequentato il Pontificio Istituto di Musica Sacra in Roma, studiando composizione con mons. Valentino Miserachs Grau. È stato organista nella Basilica Papale di Santa Maria Maggiore e cantore della Venerabile Cappella Liberiana. All’attività organistica ha sempre affiancato con dedizione l’attività compositiva, componendo mottetti e messe per vari organici corali. Dal 2014 è vice-parroco presso le parrocchie di S. Maria Assunta in Ammeto, S. Maria delle Grazie in Collazzone, S. Maria Assunta in Collepepe, S. Cristoforo in Gaglietole e vice-direttore dell’Ufficio Liturgico diocesano.


Collaboratori

diacono_alvaro_brustengaDiacono Alvaro Brustenga. Nato a Marciano (PG) il 16 Giugno 1958, dove risiede, è coniugato con Patrizia Truffini e padre di due figli. Ha lavorato come bancario. Ha frequentato la scuola teologica Leone XIII di Perugia, ed è stato ordinato diacono permanente il 02 Dicembre 2006 per l’imposizione delle mani di mons. Giovanni Scanavino, vescovo emerito. Dal 2006 al 2011 ha collaborato con don Piero Grassi presso le parrocchie della SS. Trinità in Avigliano Umbro, dei santi Giacomo e Marco (Nicolò) in Castel dell’Aquila, dei santi Vittorina e Andrea Corsini in Dunarobba – Sismano. Dal 2011 al 2014 ha collaborato con don Eutimio Pasqualini presso la parrocchia S. Maria Assunta in Collepepe. Dal 2014 collabora con don Andrea Rossi e don Lorenzo Romagna presso le parrocchie di S. Maria Assunta in Ammeto, S. Maria delle Grazie in Collazzone, S. Maria Assunta in Collepepe, S. Cristoforo in Gaglietole. Nel 2008 è stato nominato Consigliere presso l’Istituto Diocesano Sostentamento Clero della diocesi di Orvieto-Todi, dove ha ricoperto la carica di vice-presidente del Consiglio di Amministrazione e attualmente svolge la funzione di Direttore.