Emergenza Sanitaria 2020

Emergenza Sanitaria 2020

Pur nell'impossibilità di celebrare e di portare avanti la pastorale ordinaria, desideriamo condividere iniziative, preghiere e informazioni attraverso questa pagina. Per restare sempre uniti nella fede.

MERCOLEDI’ 08 APRILE 2020

AVVISI PER LA SETTIMANA SANTA

1. La preghiera della Supplica alla Regina del Rosario di Pompei è sospesa durante il Triduo Santo; riprenderà la sera del giorno di Pasqua.
2. Nei giorni di Giovedì, Venerdì, Sabato Santo, alle ore 11.00 si terrà un momento di Catechesi sul significato dei giorni che viviamo.
3. Nell’impossibilità di poter partecipare quest’anno ai riti del Triduo Santo, invitiamo a restare uniti nella preghiera con le Celebrazioni del Santo Padre Francesco in diretta su TV 2000. Sarà per noi tutti un momento di comunione particolare con il successore di Pietro. Giovedì Santo il papa celebra alle 18.00; Venerdì Santo il papa celebra la Passione alle 18.00 e la Via Crucis alle 21.00; Sabato Santo il papa celebra la Veglia alle ore 21.00; la Domenica di Pasqua il papa celebra alle 11.00 cui segue la benedizione Urbi et Orbi alle 12.00.

GIOVEDI’ 02 APRILE 2020

BENEDIZIONE IN FAMIGLIA PER IL GIORNO DI PASQUA

Su gentile richiesta forniamo volentieri il seguente file per la Benedizione da farsi in famiglia il giorno di Pasqua, con l’eventuale preghiera per i cibi pasquali. Evidentemente non sarà possibile passare come gli anni scorsi a benedire i cibi, ma è bene che le famiglie cerchino di salvaguardare la bontà delle tradizioni che ci caratterizzano. Invitiamo per questo a ritirare la boccetta con l’acqua benedetta che mettiamo a disposizione nelle chiese parrocchiali (oppure disponibili contattando i parroci).

Il file pdf: Benedizione per il giorno di Pasqua


25-27 MARZO 2020

IN PREGHIERA CON IL SANTO PADRE


MARTEDI’ 24 MARZO 2020

XXVIII GIORNATA DI PREGHIERA PER I CRISTIANI MARTIRI

Anche nella drammatica situazione che l’Italia sta vivendo, Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACS) non dimentica i cristiani perseguitati.

Le nostre parrocchie si sono unite a questa grande famiglia spirituale per celebrare questa giornata di preghiera e digiuno. L’idea iniziale con la fondazione pontificia, era di tingere “di rosso” tutte le nostre chiese, come avviene in questa occasione per molti monumenti italiani, cosa che la pandemia in corso ci ha costretto a ridimensionare. Ma l’unione spirituale resta e nel momento del dolore si rende ancora più forte. Siamo oggi uniti “in rosso” alla basilica di San Petronio a Bologna, e alle parrocchie di Genova, Ceglie Messapica (BR), Letojanni (ME), Pedara (CT), Ragusa e a Bari.


LUNEDI’ 23 MARZO 2020

UNITI NELLA PREGHIERA

Per restare uniti in questi giorni, vi proponiamo questo bell’opuscolo reperibile sul web, con le preghiere e le nozioni principali della nostra fede. Il file formato pdf: CHI-PREGA-SI-SALVA_Italiana-FM_18

 

 

 

 


DOMENICA 22 MARZO 2020

MEMORIA DEI MISSIONARI MARTIRI

Proponiamo, per la vostra riflessione personale il seguente video realizzato in collaborazione con Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACS), riproponendo la testimonianza del martirio di padre Ragheed, che è stata portata nelle nostre comunità a dicembre scorso da padre Felix e padre Aram. In questi momenti così complessi restiamo uniti nella preghiera.


SABATO 21 MARZO 2020

LITURGIA DELLA PAROLA IN FAMIGLIA

Proponiamo, per vivere bene la Domenica quale Giorno del Signore, di ritagliarsi nella giornata un opportuno momento di preghiera con la famiglia. Chi fosse impossibilitato a farlo potrà seguire la diretta su questa pagina o su Facebook della Liturgia della Parola. Il file allegato rappresenta il rito generico, le letture si possono  trovare oltre che sui tradizionali messalini o foglietti anche su http://www.lachiesa.it/ o su https://www.maranatha.it/.

Scarica il file per la preghiera: Liturgia della Parola in Famiglia in tempo di emergenza sanitaria


SABATO 21 MARZO 2020

SUPPLICA ALLA REGINA DEL ROSARIO

A partire da oggi, alle ore 17.45, trasmetteremo in diretta la Supplica alla Regina del Rosario di Pompei. La diretta sarà fruibile su questa pagina del sito www.parrocchietrecolli.it e sulla pagina Facebook. Di seguito forniamo il file stampabile con la preghiera da farsi nelle famiglie. Chi non potrà unirsi alla diretta è invitato comunque ad unirsi nella preghiera personale o familiare. I foglietti cartacei li renderemo comunque disponibili nelle chiese. Viviamo questo momento di preghiera in unità tra tutte le nostre parrocchie.

Il file pdf: Supplica alla Madonna di Pompei

Oppure: [qui il testo completo]


VENERDI’ 20 MARZO 2020

INDULGENZA PLENARIA: DECRETO DELLA PENITENZIERIA APOSTOLICA

Si concede il dono di speciali Indulgenze ai fedeli affetti dal morbo Covid-19, comunemente detto Coronavirus, nonché agli operatori sanitari, ai familiari e a tutti coloro che a qualsivoglia titolo, anche con la preghiera, si prendono cura di essi.

Il testo in formato Pdf: Decreto Penitenzieria Apostolica

Consultabile anche qui.

 


VENERDI’ 20 MARZO 2020

INDICAZIONI PASTORALI DEI SACERDOTI IN TEMPO DI EMERGENZA SANITARIA

Dopo una opportuna riflessione condividiamo con i parrocchiani di tutte le nostre parrocchie le seguenti considerazioni e indicazioni per vivere al meglio, da un punto di vista religioso e cristiano il tempo che stiamo vivendo. Mettiamo a disposizione la lettera in formato pdf e come immagine.

Il file pdf: INDICAZIONI PASTORALI EMERGENZA SANITARIA

 


GIOVEDI’ 19 MARZO 2020

IN PREGHIERA PER L’ITALIA

In questo giorno dedicato a S. Giuseppe, patrono della Chiesa universale, facendo nostro l’invito della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) e del Santo Padre Francesco, invitiamo ogni famiglia, ogni fedele, ogni comunità religiosa ad unirci spiritualmente stasera alle ore 21 nella recita del Rosario, con i Misteri della luce. La diretta sarà trasmessa su TV2000. Esponiamo dalle finestre delle nostre case un drappo e un lume che testimoniano la nostra vicinanza nella preghiera. Per approfondire il tema si rimanda all’apposito sito della CEI consultabile qui e all’articolo del quotidiano Avvenire consultabile qui.


SABATO 14 MARZO 2020

SENZA LA DOMENICA NON POSSIAMO VIVERE

Vi presentiamo la Suzuki di Paolo, che domani si trasformerà in una piccola papamobile…provvista di impianto audio che sparerà «Inni e canti sciogliamo, o fedeli», a cura di Ferdinando & Andrea… Si, perché noi sacerdoti – alla luce delle disposizioni vigenti – abbiamo deciso di farci prossimi al Popolo di Dio a noi affidato. Scoperchieremo il tettuccio del bianco fuoristrada che verrà utilizzato non per andare a caccia ma per portare le anime a Dio. Infatti, vista l’emergenza non potrete venire a Messa: ma è pur sempre il Giorno del Signore. Per fare questo pensiamo che sia significativo – in una diocesi come la nostra, di chiara vocazione eucaristica – passare in mezzo alle case delle nostre comunità come per una grande processione del Corpus Domini; potrete unirvi alla preghiera – sebbene a distanza – con la benedizione eucaristica.

Chiediamo di divulgare la notizia, tra amici, parenti e conoscenti. E vi chiediamo inoltre di stendere dalle vostre finestre bandiere, stendardi, veli, ceri votivi, ecc. proprio come nelle processioni eucaristiche che si rispettano. Sarà un segno per noi, passando, che ci indica le case dove stanno aspettando Gesù. E così ci fermeremo per una particolare benedizione.

Cercheremo, nel limite del possibile, di far suonare le campane a distesa quando passiamo in una specifica comunità, in maniera che sentendole possiate affacciarvi.

Il tragitto si snoderà secondo queste modalità: partenza alle ore 9.00 da

Collazzone: Partenza da via Roma, Paese centro, Castellaro, Scoglietti, San Lorenzo e San Giovanni, discesa per la strada delle Corone, zona Pianelli, imbocco della strada del Puglia per arrivare a

Gaglietole: Zona del bivio Gaglietole e salita al paese, zona della Madonna delle Grazie e breve salita verso Ceralto, discesa al Castello di Gaglietole e Circolo, discesa per la corta, chiesa della Madonna del Puglia e salita al Piancardato, ripresa della strada del Puglia per arrivare a

Casalalta: Passaggio sulla strada del Puglia della zona di Casalalta, salita verso Casalalta e case sulla Strada, vocabolo Le Case, arrivo al centro di Casalalta, salita per Canalicchio, ridiscesa e ritorno alla Strada del Puglia per arrivare a

Ripabianca: Passaggio per la zona industriale, zona palazzi, passaggio per il centro storico e vie limitrofe, discesa sul Viale di Ripabianca, zona belvedere basso e discesa per

Collepepe: Zona Carceri, passaggio dell’alberata, discesa su via Aldo Capitini, ripresa della via Tiberina, via Antonini, via Europa, via I° Maggio, salita su via Tevere e via del Molinello, ritorno sulla Tiberina e salita per via Perugina, Paese centro, ritorno a Collazzone e consegna delle chiavi a Paolo.


VENERDI’ 13 MARZO 2020

CELEBRARE E PREGARE IN TEMPO DI EPIDEMIA

Divulghiamo volentieri questo pregevole sussidio preparato dalla Conferenza Episcopale Italiana: l’impossibilità di vivere fisicamente la Santa Messa non ci deve impedire di mantenere il rapporto con il Signore.

Ogni domenica verrà proposta una scheda per la preghiera e la riflessione personale o familiare in sintonia con la liturgia del giorno., e altri utili testi per la preghiera. Scarica il file: Sussidio CELEBRARE PREGARE Tempo di Epidemia


MERCOLEDI’ 11 MARZO 2020

APERTA AL CULTO LA CHIESA DI SAN ROCCO

E’ stata ripulita e adibita la culto la chiesa di San Rocco in Collazzone. In questi tempi difficili è possibile accedere alla cappellina per la preghiera personale. Sono state preparate a riguardo delle apposite preghiere a San Rocco e una novena, a disposizione della popolazione. La cappella è stata costruita probabilmente nel periodo dell’epidemia della cosiddetta influenza “spagnola” e dedicata appunto a San Rocco, protettore contro le epidemie; contiene affrescata, sopra l’altare,  l’immagine di San Rocco con Sant’Antonio, ad incorniciare la Madonna col bambino, ed in fondo nel paesaggio il Colle di Collazzone visto da Sud.

Scarica la PREGHIERA A SAN ROCCO

Scarica la NOVENA A SAN ROCCO


LUNEDI’ 10 MARZO 2020

COMUNIONE SPIRITUALE

Da farsi quando si ascolta la S. Messa dai mezzi radiofonici e televisivi, secondo la formula composta da Sant’Alfonso Maria de Liguori:

“Gesù mio, credo che voi siete nel Santissimo Sacramento. Vi amo sopra ogni cosa. Vi desidero nell’anima mia. Giacché ora non posso ricevervi sacramentalmente, venite almeno spiritualmente nel mio cuore (si faccia una pausa). Come già venuto, Vi abbraccio e tutto mi unisco a Voi. Non permettete che io mi separi più da Voi”.

 


9 MARZO 2020

DISPOSIZIONI PARROCCHIALI EMERGENZA SANITARIA

A seguito del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri in vigore dall’8 marzo 2020, presa visione della Nota della Conferenza Episcopale Umbra, si comunica quanto segue:
  • Sono sospese tutte le Messe Pubbliche feriali e festive.
  • A Collazzone, viste le adeguate dimensioni per la distanza di sicurezza, sarà garantita l’ADORAZIONE EUCARISTICA QUOTIDIANA,  dalle 16.30 alle 18.00, con l’Esposizione silenziosa del SS.mo Sacramento. Chi lo desidera può chiedere, a livello personale, di accostarsi alla S. Comunione. I fedeli che vorranno partecipare manterranno le dovute distanze di sicurezza. Un sacerdote sarà disponibile per la confessione.
  • I sacerdoti celebreranno la S. Messa in Privato, con una particolare intenzione di preghiera per il Popolo di Dio. Alle ore 18.00, dopo l’Adorazione, a porte chiuse, verrà celebrata una S. Messa con una particolare preghiera per il Popolo di Dio. All’inizio della Messa sarà sempre suonata la Campana Maggiore. I fedeli sono chiamati ad unirsi spiritualmente al Santo Sacrificio.
  • Chi desidera fare applicare le SS. Messe per i defunti lo può fare regolarmente contattando i sacerdoti e concordando il giorno. Sarà premura dei sacerdoti nel giorno stabilito applicare l’intenzione della Messa.
  • Sono sospese le visite e le Comunioni agli ammalati.
  • Sono sospese le varie attività di carattere parrocchiale; al tempo stesso non è consentito l’uso dei locali e delle strutture delle parrocchie.
  • I funerali saranno celebrati senza la Messa e direttamente al cimitero per gli stretti familiari.

SABATO 8 MARZO 2020

OREMUS PRO ANTISTITE NOSTRO GUALTERIO!

Dal Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede: Rinuncia del Vescovo di Orvieto-Todi (Italia) e nomina del successore.
Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi di Orvieto-Todi (Italia), presentata da S.E. Mons. Benedetto Tuzia. Il Santo Padre ha nominato Vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi (Italia), S.E. Mons. Gualtiero Sigismondi, Assistente Ecclesiastico Generale dell’Azione Cattolica Italiana, finora Vescovo di Foligno.

S.E. Mons. Gualtiero Sigismondi, è nato il 25 febbraio 1961 a Ospedalicchio di Bastia Umbra (Perugia). Ha compiuto i suoi studi presso il Seminario Regionale di Assisi, e, come alunno del Pontificio Seminario Lombardo, ha frequentato l’Università Gregoriana conseguendo la Laurea in Teologia. Ordinato sacerdote il 29 giugno 1986 a Perugia, è stato Parroco, Vice Rettore e Direttore Spirituale del Seminario Regionale; Direttore dell’ISSR; Assistente Regionale di AC. È Docente di Teologia dogmatica all’ITA e, dal 2005 al 2008 Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Perugia. Eletto Vescovo di Foligno il 3 luglio 2008, è stato consacrato il 12 settembre dello stesso anno. Attualmente è anche Assistente Ecclesiastico Generale dell’Azione Cattolica Italiana.